archivio

Archivi tag: Latino

Valutare una verifica di latino è difficile: sia per chi insegna, sia per chi impara. Per correggere e valutare bisogna, infatti, padroneggiare le tecniche di valutazione, ma non basta, perché occorre rendere consapevole, chi si trova a essere corretto e valutato, dei criteri utilizzati per farlo. Nella scuola contemporanea, perciò, è invalso l’uso di condividere, fra corpo insegnante e studentesco, le griglie di valutazione. Tuttavia, non basta neanche questo, perché per motivarlo a migliorarsi davvero bisogna rendere consapevole chi è sottoposta/o a valutazione, non solo dei criteri di valutazione, ma anche del funzionamento della griglia di valutazione, invitandola/o infine all’autovalutazione. È per questo motivo che condivido qui una griglia di valutazione elettronica, elaborata a partire dalla griglia standard, fornitami dal Liceo Classico “Rinaldini” di Ancona. La griglia da me elaborata, intitolata Matrix latina, è disponibile cliccando qui, è distribuita con licenza Creative Commons ed è adattabile a piacimento.

Read More

Pubblicità

Destinatario: Classe 1^ B

Oggetto: La terza è la più difficile di tutte e cinque le declinazioni latine. Ho trovato diversi video online che cercano di spiegarla. Ho scelto quello del prof. Giovanni Polara, perché è chiaro, corretto e utile. Il video è utile innanzitutto come introduzione alla terza declinazione: spiega da dove nasce la complessità della terza declinazione, senza abusare di termini tecnici ma anche senza banalizzare. Inoltre, serve come lezione sulle desinenze del primo gruppo di nomi che dovrete conoscere per poter tradurre testi latini sempre più complessi e belli: i nomi imparisillabi maschili della terza declinazione.

Durata: Il video dura in tutto quasi tre quarti d’ora, ma voi dovete guardare e riguardare solo fino al minuto 11.09.

Consegna: Ricopiate nel vostro quaderno e imparate a memoria lo schema che mostra il prof. Polara sul nome consul. Sia nel vostro Eserciziario che nella Grammatica, troverete lo schema di un altro nome imparisillabo maschile della terza declinazione: se necessario, potete aiutarvi anche con quello. In classe svolgeremo insieme degli esercizi sui nomi imparisillabi maschili della terza declinazione.

Per coloro che non hanno ancora completamente compreso il metodo di traduzione dal latino all’italiano, segnalo due videotutorial, caricati su YouTube: il primo è di una collega chiara, corretta e precisa, il secondo, mio, è sperimentale, strambo e contiene persino un piccolo refuso orale.

Guardateli entrambi, poi mi direte se vi sono stati utili. Le anime più avventurose si possono lanciare anche nei giochi “Scopri l’errore” e “Scopri le differenze”. Non infierite troppo sul maschio, eh, mi raccomando. Buona visione!